(aggiornato al 17 settembre 2020) I corrieri operano regolarmente e il flusso delle spedizioni è normale al momento. Tuttavia non possiamo escludere che, considerato il perdurare dello stato di emergenza covid-19 nazionale e per alcune zone interessate da focolai, si possano creare impreviste situazioni di rallentamenti o ritardi dovuti a nuove “zone rosse” impostate dalle autorità o ad agitazioni sindacali in alcune filiali o hub. Di conseguenza i corrieri in quei territori non potrebbero garantire le tempistiche standard. Per questi motivi attendiamo ancora prima di ripristinare i servizi di spedizione Express. Vi preghiamo di attenervi sempre alle regole igieniche e di distanziamento nel rispetto delle ordinanze governative e per evitare ogni ulteriore contatto fisico con gli autisti nel rispetto della salute di tutti. Di seguito i dettagli attuali per i corrieri utilizzabili:

1) SDA e NEXIVE

La situazione è normale con servizi regolari in tutta la penisola. Tuttavia non possiamo ancora garantire i servizi Express.

2) TNT

La situazione è normale con servizi regolari in tutta la penisola. Tuttavia non possiamo ancora garantire i servizi Express.

3) GLS

La situazione è normale con servizi regolari in tutta la penisola. Tuttavia non possiamo ancora garantire i servizi Express.

4) BRT, DHL e UPS 

La situazione è normale con servizi regolari in tutta la penisola. Tuttavia non possiamo ancora garantire i servizi Express.