I corrieri attivi sono molti ma il flusso è irregolare a causa del diffondersi della pandemia e delle misure sanitarie sempre più stringenti. Per questo il panorama operativo è in costante e continua evoluzione a causa delle criticità che emergono o spariscono a seconda dei casi e dei territori. Si registrano dei rallentamenti o sospensione dei servizi in soprattutto in alcuni territori. Vi preghiamo di consultare la situazione prima di confermare l’ordine e di attenervi sempre alle regole igieniche nel rispetto delle ordinanze governative. Chiediamo ai nostri gentili clienti e destinatari di evitare ogni ulteriore contatto fisico con gli autisti nel rispetto della salute di tutti. Di seguito i dettagli attuali per i corrieri che ora presentano criticità:

1) TNT

Il corriere chiede di evitare temporaneamente spedizioni domestiche di merci particolarmente ingombranti o in ogni caso superiori ai 68kg.
FILIALI DI: BERGAMO – COMO – MILANO MEGA – MONZA (Concorezzo) – VICENZA – BOLOGNA– ORBASSANO – ALESSANDRIA – BRESCIA – ZIBIDO: il servizio di consegna è in ritardo o sospeso per dei CAP serviti da tali filiali e le consegne sono garantite solo per ospedali ed unità sanitarie. Si prega di contattarci per verificare in anticipo la possibilità di eseguire il servizio.
BLOCCO PARZIALE: TRENTO – MODENA – COSENZA e REGGIO CALABRIA: per i seguenti CAP: Trento (38060-38076 / 38023-38029) – Modena (40014-40019 / 41016 – 41026 / 42042) – COSENZA e REGGIO CALABRIA 89064 – 87038 – 87020-87021-87023. Si prega di contattarci per verificare in anticipo la possibilità di eseguire il servizio.

2) GLS

A causa di un sovraccarico operativo della sede di Bergamo nelle prossime 24-48 ore non sarà possibile inoltrare spedizioni destinate alle località servite da questa sede. Essa svolgerà regolarmente il servizio di consegna delle spedizioni in arretrato ricevute nei giorni precedenti. Le spedizioni destinate alla sede in Fermo Deposito potranno essere regolarmente inviate.
BLOCCO TOTALE delle filiali di BERGAMO, ALBINO, CIVIDINO, PERO. Operatività parziale e possibili rallentamenti del servizio su: MILANO, RHO, TERNI, RIETI, MONZA, BRESCIA, MANERBIO, ROVATO, BOLOGNA, SALA, GENOVA, CHIAVARI, ARDEATINA, PAVIA, CIVESIO, MANTOVA, REGGIO EMILIA,VERONA, CEREA, PESCARA.
Le spedizioni per le tutte le altre località della provincia di Bergamo, servite dalle Sedi di Cividino e Albino potranno essere regolarmente inviate.
Volendo dare massima priorità alla salute ed alla sicurezza del nostro personale e di chiunque interagisca con il nostro network, le spedizioni potranno essere recapitate senza obbligo di firma per accettazione, la certificazione avverrà con metodologie alternative.
Vi preghiamo di scriverci in anticipo via email alla “info@zeroalcol.com” per essere informati in caso di spedizione destinata ad una delle località che potrebbero essere oggetto della sospensione temporanea.
Per le altre zone d’Italia la situazione è attualmente fluida e soggetta ad aggiornamenti continui, pertanto per la Lombardia vi invitiamo a contattarci via email o via chat di Whatsapp prima di ordinare.

3) SDA e NEXIVE

Di seguito le filiali bloccate totalmente o parzialmente per astensione totale dei driver e con agitazioni sindacali in corso.

BLOCCO TOTALE: filiali di BERGAMO, BOLOGNA, MEDICINA, CHIUSI, MOLITERNO, LUCCA, SAN LUCIDO, MONTEBELLO JONICO.

Area Nord Ovest
Torino 1: a seguito di problemi di gestione operativa si registrano rallentamenti.
Cuneo: a seguito di problemi di gestione operativa si registrano ritardi.

Area Centro:
Roma 1 e Roma 2: a causa di problemi di gestione operativa si possono verificare ritardi.

Area Sud:
Campania – Napoli 1 e Napoli 2: possibili ritardi.
Puglia: – Taranto: possibili ritardi.
Sicilia, Calabria – Catania miniHub: possibili ritardi.