Le birre analcoliche dealcolate italiane ed estere

  • BEVANDA ANALCOLICA A BASE DI BIRRA DEALCOLATA SENZA GLUTINE

    AMBAR è una birra lager con grado alcolico 0,0% vol e senza glutine (glutine<10ppm).

    Ambar ha lanciato la prima birra senza alcool nel 1976. Nel 2015 ha cambiato la formula ed è ora l'unica birra prodotta con palatinose (o isomaltulosio), uno zucchero ad assorbimento lento che aiuta il processo digestivo e rilascia energia progressivamente. Il suo gusto morbido la rende perfetta per placare la sete e reintegrare i nutrienti dopo l'attività fisica o lo stress quotidiano: Ambar è la compagna ideale per tutti i giorni!

    Tutti i prodotti AMBAR sono senza coloranti, conservanti e additivi chimici. La stabilità del prodotto è garantita dalla pastorizzazione in bottiglia.

    AMBAR, una storia di 40 anni di birra senza alcol in Spagna. Tra i primi a buttarsi a capofitto nel 1976 nel fare questa prima "bevanda adulta per adulti" chiamata "Ambar Sin", AMBAR voleva cogliere l'opportunità di questo 40° anniversario della birra senza alcol in Spagna per raccontare alcuni curiosi fatti che probabilmente non si sanno sulla birra analcolica. Questo è stato il primo slogan commerciale usato per vendere Ambar Sin: "Bere il doppio senza vedere il doppio". Il blu era il colore scelto per l'etichetta perché trasmetteva calma. Questa scelta per la prima etichetta finì per definire l'intera categoria. Questo è il motivo per cui oggi quasi tutte le etichette di birra senza alcol sono blu. Le esportazioni di Ambar Sin, in particolare verso i paesi arabi, che sono molto esigenti per quanto riguarda l'assenza di alcol nelle loro bevande, costrinsero a perfezionare la formula rimuovendo completamente tutto l'alcol. Ciò ha portato al lancio della prima birra allo 0,0% sulla scena nazionale nell'anno 1989, continuando a ricevere la certificazione Halal. La denominazione legale quando la prima birra senza alcool fu lanciata sul mercato era "schiuma di malto". La categoria "birra senza alcol" non esisteva ancora. Tutti gli alimenti il ​​cui tenore alcolico è inferiore a un grado sono considerati senza alcool. Pane, succhi di frutta e yogurt contengono più alcol di una birra analcolica 0,0% ma quasi tutti non si ricordano di questa caratteristica. AMBAR ha vinto e continua a vincere premi per l'assoluta qualità e gusto delle sue birre zero alcol 0,0%. AMBAR 0,0% è priva di alcol, le glutine sono < 10 ppm e non è certificata Halal (pur non contenendo alcol).
  • BEVANDA ANALCOLICA A BASE DI BIRRA DEALCOLATA SENZA GLUTINE

    AMBAR è una birra lager con grado alcolico 0,0% vol e senza glutine (glutine<10ppm).

    Ambar ha lanciato la prima birra senza alcool nel 1976. Nel 2015 ha cambiato la formula ed è ora l'unica birra prodotta con palatinose (o isomaltulosio), uno zucchero ad assorbimento lento che aiuta il processo digestivo e rilascia energia progressivamente. Il suo gusto morbido la rende perfetta per placare la sete e reintegrare i nutrienti dopo l'attività fisica o lo stress quotidiano: Ambar è la compagna ideale per tutti i giorni!

    Tutti i prodotti AMBAR sono senza coloranti, conservanti e additivi chimici. La stabilità del prodotto è garantita dalla pastorizzazione in bottiglia.

    AMBAR, una storia di 40 anni di birra senza alcol in Spagna. Tra i primi a buttarsi a capofitto nel 1976 nel fare questa prima "bevanda adulta per adulti" chiamata "Ambar Sin", AMBAR voleva cogliere l'opportunità di questo 40° anniversario della birra senza alcol in Spagna per raccontare alcuni curiosi fatti che probabilmente non si sanno sulla birra analcolica. Questo è stato il primo slogan commerciale usato per vendere Ambar Sin: "Bere il doppio senza vedere il doppio". Il blu era il colore scelto per l'etichetta perché trasmetteva calma. Questa scelta per la prima etichetta finì per definire l'intera categoria. Questo è il motivo per cui oggi quasi tutte le etichette di birra senza alcol sono blu. Le esportazioni di Ambar Sin, in particolare verso i paesi arabi, che sono molto esigenti per quanto riguarda l'assenza di alcol nelle loro bevande, costrinsero a perfezionare la formula rimuovendo completamente tutto l'alcol. Ciò ha portato al lancio della prima birra allo 0,0% sulla scena nazionale nell'anno 1989, continuando a ricevere la certificazione Halal. La denominazione legale quando la prima birra senza alcool fu lanciata sul mercato era "schiuma di malto". La categoria "birra senza alcol" non esisteva ancora. Tutti gli alimenti il ​​cui tenore alcolico è inferiore a un grado sono considerati senza alcool. Pane, succhi di frutta e yogurt contengono più alcol di una birra analcolica 0,0% ma quasi tutti non si ricordano di questa caratteristica. AMBAR ha vinto e continua a vincere premi per l'assoluta qualità e gusto delle sue birre zero alcol 0,0%. AMBAR 0,0% è priva di alcol, le glutine sono < 10 ppm e non è certificata Halal (pur non contenendo alcol).
  • BEVANDA ANALCOLICA A BASE DI BIRRA DEALCOLATA 100% MADE IN ITALY

    "alternativa" è una linea italiana di bevande dealcolate di grado alcolico 0,0% vol.

    Si declina in diverse gradazioni di gusto per offrire a chi vorrebbe, ma non può bere alcol, il gusto equilibrato di una bevanda sana e 100% italiana.

    Tutti i prodotti "alternativa" sono senza coloranti, conservanti e additivi chimici. La stabilità del prodotto è garantita dalla pastorizzazione in bottiglia.

     

×
Scrivici qui sotto un messaggio con Whatsapp
× Serve aiuto? Chiedi QUI via Whatsapp