Non solo vino ma anche l’analcolico entra nell’alta cucina francese

//Non solo vino ma anche l’analcolico entra nell’alta cucina francese

Non solo vino ma anche l’analcolico entra nell’alta cucina francese

GRAZIE A PIERRE CHAVIN I DEALCOLATI AFFIANCANO I VINI ED ENTRANO NELL’ALTA CUCINA FRANCESE.

Siamo orgogliosi di aver aggiunto l’etichetta francese al nostro assortimento e ci fa molto piacere sapere che anche la famosa scuola di cucina francese Ferrandi a Parigi ha aperto le porte a Pierre Zéro.
Specializzata nel preparare i giovani amatori della buona gastronomia alla carriera di ristoratori, arte culinaria, da forno e pasticceria e nell’erogazione di brevi programmi di specializzazione o di riqualificazione, la Ferrandi é una realtà assai nota e apprezzata in tutto il territorio francese.
Per prima volta a livello mondiale, Pierre Zéro, la nota etichetta di bevande non alcoliche fatte con vino dealcolato, entra nella grande e prestigiosa scuola della cucina francese Ferrandi a Parigi.
Dopo essere stata presente sul tavolo del famoso “Nobel Banquet 2018” a Stoccolma, servito al re e alla regina di Svezia, lo scorso dicembre, Pierre Zéro ha ottenuto un nuovo successo con questa prestigiosa partnership al 100% francese. ha tenuto un masterclass il 2 aprile 2019 per gli studenti della scuola Ferrandi sul nuovo fenomeno in crescita: i dealcolati.
Il giorno dopo i giovani chef hanno cominciato a preparare dei piatti gourmet accompagnati da bevande analcoliche di Pierre Zéro. È un vero onore e un grande orgoglio per il team di Pierre Chavin vedere la sua gamma innovativa offerta insieme a una prestigiosa scuola come Ferrandi.
Ed è anche un’importante conferma per Zeroalcol: la certezza di aver aggiunto un’altra etichetta di alta qualità a livello mondiale per i suoi clienti.

Da |2019-06-24T16:37:54+00:00giugno 24th, 2019|Editoriale|Commenti disabilitati su Non solo vino ma anche l’analcolico entra nell’alta cucina francese

About the Author:

×
Scrivici qui sotto un messaggio con Whatsapp
× Serve aiuto? Chiedi QUI via Whatsapp